Educazione linguistica e interculturale in nuovi ambienti di apprendimento

Educazione linguistica e interculturale in nuovi ambienti di apprendimento

Autore: 

supplemento monografico della Rivista Itals anno III nr. 9
Guerra Edizioni, Perugia, 2005, pp.135

Questo numero monografico della Rivista Itals è dedicato al “Progetto Incontro”, una sperimentazione virtuale per l’apprendimento delle lingue e per lo sviluppo della competenza interculturale, progetto ideato e realizzato dagli stessi curatori del volume. Il primo articolo di Roberto Dolci offre una sintesi delle teorie sulle quali il progetto si fonda. L’autore presenta l’impianto del costruttivismo socio-culturale teorizzato da Vygotskij e Leont’ev, individuando gli elementi sui quali si basa la sperimentazione. Il costruttivismo viene approfondito attraverso alcune riflessioni sulle tecnologie per la didattica e sulla rilevanza dell’ approccio in glottodidattica. Nel secondo articolo, di Barbara Spinelli, il Progetto Incontro viene presentato nel dettaglio dopo essere stato inquadrato nel panorama internazionale delle politiche linguistiche anche con riferimento agli standard per le lingue. L’autrice illustra l’organizzazione del progetto, le fasi di realizzazione, gli obiettivi, i contenuti e descrive l’ambiente di apprendimento complesso e integrato in cui il progetto si sviluppa. Nell’articolo vi sono anche due paragrafi di approfondimento dedicati rispettivamente allo sviluppo della competenza interculturale, obiettivo primario della sperimentazione, e della competenza linguistica da parte dei discenti. Nel terzo contributo, Michele Daloiso offre alcune riflessioni sugli scambi interazionali nell’ambiente virtuale e propone un’analisi delle interazioni nel Progetto Incontro. Gli scambi comunicativi tra i partecipanti al progetto sono stati oggetto di studio e di classificazione sulla base di un modello ispirato alle proposte di due studiosi A.C. Jeong e C.C. Chou: vengono qui presentati i risultati di tale analisi con alcune riflessioni che si rifanno alle teorie sull’interazione. Nel quarto articolo, di Rossella Beraldo, viene illustrato il sistema sviluppato e utilizzato per la valutazione nel Progetto Incontro. La valutazione di tipo formativo nella quale sono stati coinvolti i discenti viene dapprima descritta nelle linee teoriche e poi nella pratica del Progetto Incontro, con riferimento ai diversi momenti della valutazione (iniziale, in itinere e finale) e ai diversi strumenti utilizzati. L’ultimo contributo di Barbara Spinelli offre una riflessione sui nuovi ruoli dei partecipanti al processo di insegnamento e apprendimento attivato nei progetti come quello descritto e sulle capacità richieste ad insegnanti e discenti che operino in ambienti virtuali.

rossella.beraldo@unive.it
Università di Venezia

Keywords: 

Laboratorio Itals newsletter

Iscriviti per rimanere sempre informato sui nostri corsi e le nostre Attivitá

Abbonamento a Laboratorio Itals newsletter feed

Contatti

Per informazioni contattaci ai seguenti recapiti


Per informazioni sui Master: