Insegnare italiano nella classe ad abilità differenziate

Insegnare italiano nella classe ad abilità differenziate

Autore: 

Collana Risorse, Guerra , 2006

Il volume, articolato in tre sezioni, intende offrire una risposta alla complessità della gestione delle classi ad abilità differenziate (CAD). Sorto dalle riflessioni e dalle sperimentazioni degli autori, il volume propone un nuovo modello operativo appositamente studiato per le CAD, vale a dire l’Unità Stratificata e Differenziata (USD), la quale imprime un passo avanti nella storia della glottodidattica. La prima sezione intende porre le coordinate teoriche alla tematica, indicando le teorie di riferimento, gli studi condotti sulle differenze individuali, sugli stili di apprendimento, sulle intelligenze multiple, fino ad arrivare a teorizzare la USD. La seconda sezione individua le metodologie più consone e gli strumenti operativi idonei ad una classe plurilingue e ad abilità differenziate, segnalando come l’uso di attività flessibili possa agevolare l’apprendimento linguistico in un contesto così difficile. La terza sezione, infine, propone un modello di USD per la scuola primaria e secondaria, nonché un percorso per la valutazione formativa e la costruzione del profilo dell’allievo. Il volume, abbinando riflessioni teoriche innovative a proposte metodologiche operative, si configura come un ottimo strumento per gli insegnanti che intendano approfondire quest’argomento per dare una svolta alla metodologia finora attuata in classe.

begotti@unive.it
Università di Venezia

Keywords: 

Laboratorio Itals newsletter

Iscriviti per rimanere sempre informato sui nostri corsi e le nostre Attivitá

Abbonamento a Laboratorio Itals newsletter feed

Contatti

Per informazioni contattaci ai seguenti recapiti


Per informazioni sui Master: