Seminario di linguistica e didattica delle lingue

Seminario di linguistica e didattica delle lingue

2010, Libreria Editrice Cafoscarina, Venezia

Il volume è un omaggio a Giovanni Freddi, il fondatore di un nuovo approccio agli studi glottodidattici e del “Seminario di linguistica e didattica delle lingue”, espressione tradotta in applicazioni concrete di tale approccio. Gli studiosi chiamati a contribuire a questo volume sono membri del Dipartimento, colleghi di Giovanni Freddi, studiosi formatisi presso il Seminario di linguistica e didattica delle lingue; i loro saggi documentano e testimoniano l’intensa attività di ricerca condotta nei tanti anni e nei vari settori presso la “scuola veneziana”, una scuola che è caratterizzata da un complesso quadro epistemologico (illustrato da P. Balboni nel suo saggio); una scuola che ha scelto come focus l’educazione linguistica nel suo complesso. Gli autori rappresentano pertanto tre generazioni di studiosi: la prima costituita dai fondatori: Titone, Freddi e Zuanelli; la seconda da Freddi, Zuanelli, Balboni, Coonan, Dolci, Jamet; la terza costituita dagli studiosi formati dalla seconda generazione. I loro contributi ripercorrono secondo una precisa scansione tematica la vita del Dipartimento di scienze del linguaggio, ossia l’ evoluzione storica del Seminario di linguistica e didattica delle lingue secondo l’ambito di studio. La scelta della titolazione dei vari saggi rende conto infatti della vasta articolazione del campo d’indagine, di settori di studi della” scuola veneziana di glottodidattica”; nel dettaglio così come riportato nell’indice: “La glottodidattica veneziana: una scuola”; “la questione della delimitazione delle categorie grammaticali e insegnamento/apprendimento delle lingue straniere”; “socializzazione ed educazione linguistica”; “Sulla presunta identità categoriale di articoli determinativi e pronomi clitici”; “L’uso della pubblicità nella didattica delle lingue. Aspetti linguistici, metalinguistici e glottodidattici “; “l’Italiano come “lingua a classificatori numerali”; “Educazione linguistica plurilingue. Una proposta veicolare” ; “La linguistica computazionale a Venezia”; “Prima l’uomo”; “Quale grammatica per l’insegnamento?” “Semplificare i contenuti o facilitare l’accesso al complesso? Riflessione sulla didattica delle lingue”; “Bambini, lingue Europa: i punti forti per una didattica delle lingue straniere a bambini”; “la scuola italiana di didattica della cultura”; “il rapporto tra glottodidattica e sociolinguistica” ; “la formazione del docente di italiano a stranieri a Ca’ Foscari” “le “radici della glottodidattica italiana: una prospettiva storica veneziana”. I riferimenti bibliografici che supportano i saggi costituiscono un imput qualificato per la prosecuzione di studi e approfondimenti per tutti coloro che nutrono interesse per la scuola veneziana o intendano conoscerla in modo approfondito.

aventinelli@unive.it
Università Ca'Foscari Venezia

Laboratorio Itals newsletter

Iscriviti per rimanere sempre informato sui nostri corsi e le nostre Attivitá

Abbonamento a Laboratorio Itals newsletter feed

Contatti

Per informazioni contattaci ai seguenti recapiti


Per informazioni sui Master: