Teorie grammaticali e implicazioni pedagogiche

Teorie grammaticali e implicazioni pedagogiche

Autore: 

Roma, Lombardo Editore, Roma 2000. pp.1-89.

Il testo non vuole fornire istruzioni sull’insegnamento della grammatica. Il suo scopo è piuttosto quello di mettere a fuoco le implicazioni della ricerca sul complesso rapporto tra lo sviluppo delle capacità d’uso di una lingua e la conoscenza della grammatica.

In particolare il volume considera e suggerisce le procedure che in area anglofona sono attualmente definite di focus on form, ossia gli strumenti ad attivare la presa di coscienza di forma, funzione e significato della lingua oggetto di studio.

Il testo è diviso in sei parti.La prima verte sulla relazione esistente tra teoria, descrizione ed insegnamento della grammatica; una seconda dedicata all’apprendimento, la terza al ruolo della grammatica; la quarta propone un esempio di grammatica pedagogica; la quinta e la sesta presentano, rispettivamente, una serie di attività connesse e una serie di domande a scelta multipla sugli argomenti presentati.

Rivolto a studenti, specializzandi e ricercatori nel campo della didattica delle lingue, il materiale proposto è stato sperimentato con gli studenti di glottodidattica e didattica delle lingue straniere che

La convinzione che non sia possibile insegnare una lingua, ma che piuttosto sia necessario risvegliare la consapevolezza linguistica di chi l’apprende, è alla base di questo lavoro.

balboni@unive.it
Università di Venezia

Keywords: 

Laboratorio Itals newsletter

Iscriviti per rimanere sempre informato sui nostri corsi e le nostre Attivitá

Abbonamento a Laboratorio Itals newsletter feed

Contatti

Per informazioni contattaci ai seguenti recapiti


Per informazioni sui Master: