Call for papers

La necessità di aggiornarsi impone ai docenti la partecipazione a iniziative formative e a pratiche coerenti con il lifelong learning. La formazione continua e permanente, tuttavia, può arricchirsi con il dibattito, nel quale la voce dei docenti può essere essa stessa occasione di formazione per sé e per i colleghi.
Il Seminario Itals dedicato a insegnanti di italiano a stranieri vuole essere un momento di aggiornamento, di confronto e di proposte operative. Per questo, il Laboratorio Itals invita tutti i docenti a rendersi protagonisti di questo importante momento di incontro.

Le sezioni a cui è possibile partecipare con un contributo sono le seguenti:

  • esempi di buone pratiche nella Scuola dell'infanzia e Scuola primaria;
  • esempi di buone pratiche nella Scuola Secondaria di primo e secondo grado;
  • esempi di buone pratiche nel lavoro con discenti adulti in presenza e online.

Ogni proposta deve essere inviata corredata di abstract (vedi modello) e deve pervenire al seguente indirizzo: scuolaformazione@unive.it entro e non oltre il 28 febbraio 2019. Ogni intervento - che può essere svolto da uno o più docenti - dovrà durare un massimo di 20 minuti e dovrà riguardare esclusivamente l’italiano a stranieri relativamente alle tematiche proposte sopra.

 

La consegna degli abstract dovrà avvenire entro e non oltre il 28 febbraio 2019.
L’accettazione delle proposte verrà comunicata agli interessati entro il 15 aprile 2019
Il programma del convegno verrà pubblicato entro il 31 maggio 2019.

 

Comitato Scientifico:

Graziano Serragiotto
Elena Ballarin
Rossella Beraldo
Ada Bier
Paola Celentin
Alberta Novello.

 

Comitato Organizzativo:

Graziano Serragiotto
Elena Ballarin
Rossella Beraldo
Giulia Palazzo
Ada Bier
Sandra Zodiaco
Martina Galeati

Laboratorio Itals newsletter

Iscriviti per rimanere sempre informato sui nostri corsi e le nostre Attivitá

Abbonamento a Laboratorio Itals newsletter feed

Contatti

Per informazioni contattaci ai seguenti recapiti


Per informazioni sui Master:

 

Per rimanere sempre aggiornati

Trovaci nei social network e seguici