Servizio Abstract

La Biblioteca Italiana di Glottodidattica (BiG) è un servizio di schedatura e recensione collocato on line a disposizione di tutti gli italianisti del mondo: esso riporta la glottodidattica italiana (in generale, non solo quella dell'italiano a stranieri) dal 1995 in poi, secondo due principi: sono schedati e commentati non solo i saggi su riviste e su raccolte, ma anche i singoli capitoli dei libri più generali, intesi come saggi monografici. Ogni saggio o capitolo è marcato con una o più parole chiave, in modo che sia possibile la ricerca per temi.

Lingue europee nella scuola dell’infanzia

Il volume riporta un progetto (dal suo impianto teorico alla valutazione dei risultati dei primi anni di sperimentazione) di insegnamento del tedesco e dell’inglese nelle Federazione delle Scuole Materne della provincia di Trento, iniziato nel 1998 e tuttora in corso (nel 2004-05 coinvolge oltre 70 scuole).

Il testo è articolato in tre sezioni.

Keywords: 

"L’incontro con la lingua tedesca"

Autore: 

Questo saggio è contenuto nel libro Lingue Straniere nella Scuola dell’Infanzia, nel quale vengono presentati il progetto, i percorsi didattici e i primi risultati della sperimentazione L.E.S.I., che ha coinvolto alcune scuole materne del Trentino.

Keywords: 

La rivincita di Cenerentola, ovvero prospettive per la glottodidattica nel terzo millennio

Autore: 

l volume di Federica Ricci Garotti, ricercatrice di lingua tedesca e incaricata di glottodidattica presso l’Università di Trento, come spiegato nell’Introduzione, prende le mosse da una efficace metafora di Paolo Balboni in cui la didattica delle lingue viene paragonata a Cenerentola per via della sua incerta età, per il basso profilo sociale, per la condanna a eseguire “lavori pratici e poco n

INSEGNAMENTO VEICOLARE IN PROVINCIA DI TRENTO

Autore: 

Dopo una essenziale introduzione in cui l’autrice descrive le ragioni pedagogiche e i principi teorici che sostengono l’insegnamento della lingua veicolare anche nel quadro dell’Unione Europea, Ricci Garotti passa in rassegna la situazione della provincia trentina, secondo i dati raccolti nel 2001 con una rilevazione presso dirigenti e docenti di tutte le scuole della provincia.

Il futuro si chiama CLIL. Una ricerca interregionale sull’insegnamento veicolare

Autore: 

Il volume, articolato in cinque sezioni, si propone di illustrare i principi del CLIL (Content and Language Integrated Learning), vale a dire l’insegnamento di una disciplina in una lingua straniera, metodologia che rappresenta ormai da anni un’innovazione didattica interessante ed efficace, tanto da poter essere considerata la forma di insegnamento del futuro.

“Five methodological research questions for CLIL”

Autore: 

Il saggio fa parte della pubblicazione Diverse Contexts – Converging Goals, CLIL in Europe, che raccoglie gli Atti del Convegno CLIL Competence-building for Globalization: Quality in Teaching through a Foreign Language, tenutosi a Helsinki nel 2006.

Alternanza linguistica in CLIL: quanta e come

Autore: 

Il nucleo di questo lavoro ruota attorno a un quesito centrale e tutt’ora aperto in campo CLIL: se è ormai assodato che emarginare la L1 può comportare svantaggi nel processo cognitivo di acquisizione di competenze, quale funzione possiamo attribuirle, quanta ne possiamo usare, e in che modo?

Keywords: 

Laboratorio Itals newsletter

Iscriviti per rimanere sempre informato sui nostri corsi e le nostre Attivitá

Abbonamento a Laboratorio Itals newsletter feed

Contatti

Per informazioni contattaci ai seguenti recapiti


Per informazioni sui Master: